Papa: Infermieri, non dimenticatevi medicina carezze

“Non dimenticatevi della medicina delle carezze. E’ tanto importante. Una carezza,​ un sorriso è pieno di senso per i malati. E’ semplice il gesto, ma porta su. Si sente accompagnato, sente vicina la guarigione, si sente persona, non un numero. Non dimenticate”.

E’ quanto ha detto Papa Francesco durante un’udienza in Sala Nervi, con gli infermieri della Fnopi. “Prendendovi cura di donne e di uomini, di bambini e anziani, in ogni fase della loro vita, dalla nascita alla morte, siete impegnati in un continuo ascolto, teso a comprendere quali siano le esigenze di quel malato”, ha aggiunto.