Migranti, arriva Miniila: App per tutelare i minori arrivati in Europa

Si chiama Miniila, ed è una applicazione che ha come obiettivo quello di aiutare i minori migranti che arrivano in Europa a informarsi sui loro diritti e sui servizi che possono utilizzare quando arrivano nel vecchio continente. Miniila è una parola araba e significa “da…a”. E’ stata presentata a Bruxelles ed è stata realizzata con il supporto finanziario della Fondazione H&M e sviluppata in con Trellyz, Traduttori senza frontiere, Médecins du Monde, e anche con il Telefono azzurro. Uno dei servizi previsti è il collegamento diretto al numero telefonico 116 000 per i minori scomparsi e alla linea di assistenza dei bambini 116 111.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *