Scalabriniane, inaugurato il centro di accoglienza per bambini di Pacaraima

Un nuovo centro di accoglienza dedicato ai bambini venezuelani in fuga dal loro Paese. Questo, quanto hanno inaugurato a Pacaraima, in Brasile, le suore missionarie scalabriniane. Al taglio del nastro del Centro di cura per bambini ci sono stati 150 minori, la maggior parte del gruppo etnico indigeno Warao. Questa urgente azione umanitaria, incentrata sulla ricezione temporanea della parte più vulnerabile della popolazione migrante in Venezuela, è stata possibile solo grazie al sostegno dell’Istituto C&A e di altri collaboratori dell’Istituto di migrazione e diritti umani.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *