Perego: Consiglio europeo? E’ stato un fallimento

“Certamente” è stato “un fallimento”. Così monsignor Giancarlo Perego, arcivescovo di Ferrara-Comacchio ed ex direttore generale di Migrantes, ha espresso la sua delusione della Chiesa nel commentare l’esito del Consiglio europeo. “L’Italia – ha spiegato – non ha portato sostanze fondamentali in ordine alla condivisione della solidarietà di tutta Europa”.Per monsignor Perego c’è stata una”grave battuta di arresto dell’Europa solidale e una grave battuta di arresto per la politica che doveva vedere l’Italia insieme al resto dell’Europa dell’ovest o puntare su una riforma del diritto d’asilo e portare ad un sistema asilo diffuso in tutti i paesi europei”.