Chiesa, Papa: Stile missionario è sobrio e povero

“Il bastone e i sandali sono la dotazione dei pellegrini, perché tali sono i messaggeri del regno di Dio, non manager onnipotenti, non funzionari inamovibili, non divi in tournée. Pensiamo ad esempio a questa diocesi di cui sono vescovo, ad alcuni santi di questi diocesi, non erano funzionari o imprenditori ma umili lavoratori del regno. Avevano questo volto e a questo volto appartiene il modo in cui viene accolto il messaggio”. E’ quanto ha detto Papa Francesco nell’Angelus domenicale a piazza San Pietro. “Caratteristica dello stile del missionario è, per così dire, un volto, che consiste nella povertà dei mezzi” e “il suo equipaggiamento risponde a un criterio di sobrietà. I Dodici, infatti, hanno l’ordine di ‘non prendere per il viaggio nient’altro che un bastone: né pane, né sacca, né denaro nella cintura’. Il Maestro li vuole liberi e leggeri, senza appoggi e senza favori, sicuri solo dell’amore di Lui che li invia, forti solo della sua parola che vanno ad annunciare”, ha aggiunto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *