Yemen, Papa aiuta rifugiati in isola coreana

Papa Francesco in aiuto dei rifugiati yemeniti che da qualche settimana vivono sull’isola coreana di Jeju. Lo ha fatto dando loro 10mila euro che il Pontefice ha consegnato al vescovo dell’isola, monsignor Peter Kang U-il, per le persone assistite nella diocesi. Gli yemeniti in fuga dal loro Paese sono entrati in Corea del Sud usando il programma che permette agli stranieri di restare sull’isola senza visti fino a tre mesi.