Chiesa, Papa: Il vescovo non si stanca di ascoltare

Il vescovo “non si stanca di ascoltare. Non si basa su progetti fatti a tavolino, ma si lascia interpellare dalla voce dello Spirito, che ama parlare attraverso la fede dei semplici. Diventa tutt’uno con la sua gente e anzitutto col suo presbiterio, sempre disponibile a ricevere e incoraggiare i suoi sacerdoti”. E’ quanto ha detto Papa Francesco durante un discorso ai vescovi in terra di missione. Per il Pontefice un vescovo “promuove con l’esempio, più che con le parole, una genuina fraternità sacerdotale, mostrando ai preti che si è Pastori per il gregge, non per ragioni di prestigio o di carriera, che è tanto brutto. Non siate arrampicatori, per favore, nè ambiziosi: pascete il gregge di Dio non come padroni delle persone a voi affidate, ma facendovi modelli del gregge”.