“Rivalità e vanagloria” distruggono comunità, dice Papa Francesco

“La rivalità e la vanagloria” distruggono le fondamenta delle comunità, causando conflitti. E’ quanto ha detto Papa Francesco in una omelia a Casa Santa Marta. Partendo dal Vangelo secondo Luca, il Pontefice (secondo quanto riporta Vatican News) ha sottolineato “l’egoismo dell’interesse”, ribadendo che la gratuità predicata da Gesù “non è selettiva”. L’insegnamento di Gesù è chiaro: “Non fare le cose per interesse”. Ragionare solo in base al proprio “tornaconto”, infatti, è “una forma di egoismo, di segregazione e di interesse”, mentre il “messaggio di Gesù” è esattamente il contrario: la “gratuità”, che “allarga la vita”, “allunga l’orizzonte, perché è universale”.