Venezuela, forze sicurezza sequestrano medicine, la condanna dei vescovi

Le forze di sicurezza del Venezuela stanno sequestrano medicine destinate a malati cronici. Questo atto è stato condannato fortemente dalla Conferenza episcopale venezuelana, in un comunicato ufficiale. Infatti ha “respinto e condannato” queste azioni, chiedendo alla Procura di garantire che si rispettino i “diritti fondamentali” nei casi di “arresti arbitrari e sequestri di medicine che risultano attualmente essenziali per la protezione della vita” dei malati.