Impagliazzo (S. Egidio): In Italia clima indurito verso poveri e stranieri

“Possiamo confermare che in Italia c’è un indurimento del clima verso le persone più povere in generale, ma particolarmente verso le persone straniere, coloro che vengono dall’Africa ma anche dall’Asia. Questo non è solo un portato di certe politiche o messaggi che vengono dati – certamente questi aggravano la situazione – ma è un portato del mondo globalizzato”. E’ quanto ha detto il presidente della Comunità di Sant’Egidio Marco Impagliazzo, in una intervista per Tpi. “In Italia ci sono forze e energie di solidarietà e accoglienza che si sono volute esprimere con i corridoi umanitari.

Quando dai alle persone – continua – la possibilità di fare del bene, molte rispondono di sì. Hanno capito che tante volte la vita di una persona vulnerabile dipende da un nostro ‘si” o da un nostro ‘no’. Tutti i ‘no’ che stiamo dicendo sono porte in faccia che chiudiamo violentemente davanti a persone soffrono, in primo luogo per la guerra. Papa Francesco parla di ‘terza guerra mondiale a pezzi'”, ha proseguito.