Tratta esseri umani, Papa: Rimane ancora molto da fare

Contro la tratta delle persone “si e’ fatto e si sta facendo molto, ma molto rimane ancora da fare. Di fronte a un fenomeno tanto complesso quanto oscuro come la tratta di persone, e’ essenziale assicurare il coordinamento delle diverse iniziative pastorali, tanto a livello locale, quanto a livello internazionale”. Lo ha detto Papa Francesco che ha ricevuto in Udienza i partecipanti alla Conferenza Internazionale sulla Tratta di Persone.

Il Pontefice ha detto che “gli uffici preposti delle Chiese locali, le congregazioni religiose e le organizzazioni cattoliche sono chiamati a condividere esperienze e conoscenze e a unire le forze in un’azione sinergica che interessi i Paesi di origine, transito e destinazione delle persone oggetto di tratta. Per rendere piu’ adeguata ed efficace la sua azione, la Chiesa deve sapersi avvalere dell’aiuto di altri attori politici e sociali. La stipulazione di collaborazioni strutturate con istituzioni e altre organizzazioni della societa’ civile sara’ garanzia di risultati piu’ incisivi e duraturi”.