Papa: Attuale contesto culturale lascia vuoti nell’anima

Il contesto culturale di oggi, “con le sue rapide trasformazioni e le sue sfide, ha un forte impatto sulla vita di ognuno di noi e in particolare su quella dei piu’ giovani. Esso ci spinge a correre senza fermarci, in un susseguirsi di sollecitazioni che, dietro a un’apparente soddisfazione, lasciano dei vuoti nell’anima e rendono il tempo una corsa priva di un obiettivo chiaro, una corsa cioe’ alla quale – si direbbe in inglese – manca un goal”. Lo ha detto Papa Francesco ai componenti della Lega Nazionale Dilettanti, durante un’udienza organizzata per il 60esimo anniversario dell’organizzazione.

“Non significa che si possa sempre vincere (non sarebbe realistico) ma che dobbiamo avere chiaro dove stiamo andando e dove ci portano i nostri sforzi. Quello di chiarire e di migliorare i propri obiettivi e’ un esercizio mai finito e da riprendere ogni giorno, direi quasi ogni momento, per diventare sempre piu’ consapevoli di quello che stiamo facendo e dei mezzi piu’ adatti per conseguire il risultato”, ha aggiunto.