Cile, Chomali: Riconoscere senza ambiguità le richieste del popolo

Monsignor Fernando Chomali, arcivescovo di Concepcion, in Cile, ha inviato una lettera ai fedeli chiedendo di riconoscere “senza ambiguità le richieste del popolo cileno”. “In questi giorni – ha scritto – si è levato il clamore del popolo cileno che già si vedeva sorgere. Il dolore e la frustrazione di tante persone, che provano molteplici difficoltà per vivere degnamente, per educare i loro figli, per curare le loro infermità, per avere una pensione degna alla fine della loro vita lavorativa, si respira in Cile in lungo e in largo”