Il Papa: La consolazione del Signore apre le porte alla speranza

Per Papa Francesco la consolazione del Signore “non è anestesia, non inganna e ci apre le porte della speranza”. Il Pontefice lo ha detto durante l’omelia in Casa Santa Marta. “La vera consolazione del Signore è sempre con la vicinanza, la verità è la speranza. In silenzio, ma c’è sempre. Non usa parole vuote”, prosegue, ricordando che “il Signore torna ogni volta da qualcuno di noi in cammino per andarsene da questo mondo: ‘verrò e ti prenderò ‘. Non dice, ‘non soffrirete’, dice che è vicino. Non è facile lasciarsi consolare dal Signore. Nei momenti brutti tante volte ci arrabbiamo, chiediamo la grazia di imparare a lasciarci consolare dal Signore. Non è anestesia, non inganna, apre le porte della speranza”.