Pandemia, Papa: Siamo tutti nella stessa barca

“La pandemia ci ha ricordato come siamo tutti sulla stessa barca. Ritrovarci ad avere preoccupazioni e timori comuni ci ha dimostrato ancora una volta che nessuno si salva da solo. Per crescere davvero dobbiamo crescere insieme, condividendo quello che abbiamo, come quel ragazzo che offrì a Gesù cinque pani d’orzo e due pesci… E bastarono per cinquemila persone”. Lo ha detto Papa Francesco nel Messaggio per la 106esima Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato.