Scalabriniane: “Grande gioia l’annuncio della canonizzazione di monsignor Scalabrini”

“L’annuncio della data della canonizzazione del nostro fondatore Giovanni Battista Scalabrini riempie di gioia noi Suore Missionarie Scalabriniane. Questo periodo sarà un gioioso percorso di avvicinamento al giorno in cui sarà proclamato Santo. Lui, padre dei migranti, è la testimonianza di un impegno cristiano a tutela degli ultimi, una voce che nei tempi d’oggi risuona quanto mai necessaria e attuale”. Lo ha detto suor Neusa de Fatima Mariano, superiora generale delle Suore Missionarie di San Carlo Borromeo/Scalabriniane. “Tutta la Congregazione vive in comunione questo momento, con l’intera famiglia scalabriniana, con tutti i migranti e rifugiati, perché è consapevole che l’eredità di Scalabrini è la missione con i migranti, un carisma per i tempi moderni. Scalabrini è un santo e il suo percorso di santità è stato per e con i migranti”, aggiunge suor Neusa.