Catechesi

This post is also available in: Inglese, Spagnolo, Portoghese, Brasile

“[…] I nuovi bisogni dei popoli esigono nuove cure e sollecitudini senza fine per trasfondere lo spirito cristiano nei fanciulli, fortificarne nel bene la volontà, illuminarne e volgere a rettitudine la coscienza, nobilitarne i sentimenti, formare, secondo la mirabile espressione dell’Apostolo, Gesù Cristo nelle anime loro”[…] (Scalabrini, Lettera Pastorale al clero e al popolo di Piacenza  sull’insegnamento del Catechismo, 23.4.1876).

Nello svolgimento della loro missione le Suore MSCS  pongono la catechesi alla base della loro azione apostolica, avendo cura di adattarla alla spiritualità dei destinatari, popolo pellegrino nella fede e nella speranza e soggetto di un  ruolo speciale nel piano del Padre.

Assumono pertanto tale pastorale come processo sistematico, progressivo e permanente di educazione a quella fede che apre alla comunione con Gesù Cristo e alla fedeltà nell’impegno missionario.

catechesi1

Evangelizzazione

La prima sfida della vocazione missionaria scalabriniana, radicata nel Battesimo e nel Carisma, è il riconoscimento della chiamata a testimoniare l’amore con cui il Padre ama i migranti, servizio questo che impegna quanti si dedicano alla missione nel contesto della mobilità umana.

Catechesi

L’evangelizzazione è sempre un impegno prioritario nell’azione missionaria delle Suore MSCS, indipendentemente dalle realtà in cui sono inserite, per la necessità, emergente ovunque, di essere dove il migrante vive, lavora, soffre, prega, costruendo con lui la storia della salvezza, continuando a proporre programmi di sensibilizzazione, affinché tutta la Chiesa, dalle piccole comunità alla gerarchia, assuma la missione tra i migranti e i rifugiati e infine organizzando percorsi operativi in grado di incidere sia nel contesto ecclesiale che in quello più ampio educativo-culturale o sociale.

catechesi.03

Lasciandosi evangelizzare dalla presenza feconda dei migranti e dalla condivisione con loro della condizione di “migrante”, le Suore MSCS, nella loro azione pastorale, si impegnano ad armonizzare l’interculturalità, il cammino ecumenico, il dialogo interreligioso, l’educazione permanente alla fede con una catechesi appropriata e adattata alle esigenze della realtà migratoria.

catechesi04

Catechesi05