Eutanasia, Papa: Intangibile dignità vita umana

C’è, in diversi Paesi del mondo, “una crescita della richiesta di eutanasia come affermazione ideologica della volonta’ di potenza dell’uomo sulla vita. Cio’ ha portato anche a considerare la volontaria interruzione dell’esistenza umana come una scelta di ‘civilta’. E’ chiaro che laddove la vita vale non per la sua dignità, ma per la sua efficienza e per la sua produttivita’, tutto ciò diventa possibile. In questo scenario occorre ribadire che la vita umana, dal concepimento fino alla sua fine naturale, possiede una dignità che la rende intangibile”. E’ quanto ha detto il Papa durante un incontro in Sant’Ufficio riferendosi all’eutanasia.