Migranti, aiutò famiglia senegalese ad arrivare in Francia: assolto 28enne

Aiutare i migranti non vuol dire favorire l’immigrazione clandestina. Félix Croft, un 28enne di Nizza e arrestato nel luglio scorso a Ventimiglia mentre aiutava una famiglia di nigeriani, è stato assolto dall’accusa del reato. La procura aveva richiesto 3 anni e 4 mesi di reclusione e 50mila euro di ammenda. Il fatto, infatti, non costituisce reato.