Migranti, dedica speciale al “Concertone” del Primo maggio

Nel “Concertone” del Primo maggio, organizzato in piazza San Giovanni a Roma, quest’anno c’è stata una dedica speciale. L’evento – realizzato dalle tre organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil – ha ricordato la migrazione che sta coinvolgendo l’Italia. “Quest’anno sono sbarcati 37 mila migranti dai barconi. Barconi, che qualcuno ha chiamato taxi. Taxi che costano fino a 5 mila euro l’uno e che non assicurano il fine corsa. Aldilà delle polemiche degli ultimi giorni, sono vite di uomini, donne, bambini e vanno salvate”, ha detto Camila Raznovich la conduttrice, che ha aperto la seconda parte della diretta.