Migranti, Scalabriniane: Incontro Papa Francesco/Trump sia svolta su fronte accoglienza

“L’incontro tra Papa Francesco e il presidente Usa Donald Trump speriamo sia un nuovo punto di svolta nell’accoglienza dei migranti”. Lo ha detto in una nota suor Neusa de Fatima Mariano, superiora generale delle Scalabriniane, congregazione di missionarie che, sin dalla sua fondazione, si occupa dei migranti. “L’America è un continente che necessita di una particolare attenzione perché da secoli è stata terra di accoglienza e non può essere oggi luogo di muri – ha aggiunto suor Neusa – Il segnale che ha voluto dare il Pontefice è molto importante: bisogna fare una politica capace di tendere mani. Apprezziamo, inoltre, come la famiglia Trump abbia deciso di visitare la grande famiglia dell’accoglienza della Chiesa: dalla visita della moglie Melania al Bambino Gesù a quella della figlia Ivanka alla Comunità di Sant’Egidio. Una politica cristiana apre le porte, tende mani, aiuta chi ha bisogno. A Roma c’è tutto questo: il centro della vita religiosa che riprende le parole di Gesù Cristo e che vuole spargersi in tutto il mondo”.