Nasce comunità Missionaria Scalabriniana a Lucca

19 Marzo, 2017. Nasce una nuova comunità delle Suore Missionarie Scalabriniane: è a Lucca. Monsignor Italo Castellani, vescovo della città, ha accolto le prime due sorelle, Rosa Rossi e Adriana Didoné, che sono state accompagnate da suor Milva Caro, superiora della Provincia di San Giuseppe (che sovrintende all’Italia e all’Europa). Il lavoro delle due suore sarà incentrato sull’accoglienza dei minori migranti della zona (nella casa della Carità e nel Villaggio del fanciullo). “Suor Rosa e suor Adriana lavoreranno in un luogo molto caro alle suore scalabriniane – ha spiegato suor Neusa de Fatima Mariano, superiora generale – La Diocesi di Lucca, infatti, include il Comune di Camaiore, dove nacque e visse la nostra cofondatrice, la Beata Madre Assunta Marchetti. Ecco perché per noi questo allargamento della ‘tenda scalabriniana’ per assistere i migranti riveste un carattere del tutto speciale. Ringrazio le due sorelle e suor Milva Caro per aver lavorato alla realizzazione di questo nuovo impegno a tutela delle persone in movimento. Ringrazio anche monsignor Italo Castellani che è sempre al nostro fianco e lo testimonia la sua attiva partecipazione, sempre”.