Osservatore Romano: Mare nostrum sepolcro di migranti

Il quotidiano vaticano L’Osservatore Romano è tornato ancora una volta a parlare delle migrazioni. Lo scorso 14 aprile ha titolato “Mare nostrum sepolcro di migranti”. “Ancora decine e decine di vite umane perse in mare, tra cui donne e giovanissimi. Il drammatico copione dei naufragi nel Mediterraneo, nonostante i tanti interventi messi in atto da più parti, continua a ripetersi”, si legge.