Articoli

Migranti, Caritas Torino: Sta crescendo insofferenza nei confronti dell’altro

“A Torino sta crescendo una sorta di insofferenza nei confronti dell’altro, che non e’ quasi mai fondata su fatti concreti, oggettivi, sperimentati ma che è fondata su un sentire diffuso che poco alla volta viene introitato dalla gente. C’è un clima culturale che si è venuto a creare nonostante tutti gli sforzi che la Chiesa cattolica, le altre Chiese Cristiane molte realtà e associazioni hanno fatto sul territorio per aiutare le persone a capire che i cambiamenti non sono contro di noi ma sono un’occasione per migliorare”. E’ quanto ha detto a Radio Vaticana Italia il direttore della Caritas di Torino, Pierluigi Dovis, commentando il caso di Daisy Osakue atleta aggredita da un lancio di un uovo.