a Samo emergenza denunciata da Caritas greca

A lanciare l’allarme è la Caritas greca. Lì, infatti, ci sono 4mila tra migranti e rifugiati che stanno vivendo in terribili condizioni, con sempre peggiori tensioni con le popolazioni locali. L’hotspot può accogliere fino a 1.500 e le colline sono state attrezzate per ospitare tende e baracche. I migranti vengono in maggioranza da Afghanistan, Siria, Iraq e dall’Africa. Per il 53% sono uomini, il 22% donne e il 25% bambini