Suore Missionarie di San Carlo Borromeo Scalabriniane
come puoi aiutarci

La Superiora Generale in Visita Canonica alla Provincia Maria Madre dei Migranti

Our Blog
VISITA CANONICA

In considerazione di questa missione di animare e incoraggiare le suore al compimento sempre più autentico della loro consacrazione religiosa, annunciamo con gioia che la superiora generale, suor Neusa de Fatima Mariano,  è in visita canonica alle comunità e alle missioni della Provincia Maria Madre dei Migranti, in Brasile.

La superiora generale sta sviluppando questo cammino sotto il tema “Consacrate per la missione dei migranti e dei rifugiati” illuminate dal testo biblico di Michea “Cammina umilmente con il tuo Dio”. 

“Percorriamo con felicità questo camminare, confermate nella gioia e nella speranza tutte ad attenersi al Signore con cuore risoluto, perché siamo discepole missionarie di Gesù e insieme testimonieremo: la gioia di seguire Gesù Cristo; la gioia di profetizzare; la gioia di camminare con i migranti e i rifugiati”, dice suor Neusa, aggiungendo: “per questo motivo vi invito a pregare le une per le altre, animate e disposte a mettere il carisma scalabriniano sempre più al servizio della Chiesa.”

La visita canonica è un momento privilegiato d’incontro, dialogo e condivisione oltre che gioia per la congregazione perché offre un’occasione per cercare insieme risposte nella fedeltà alla nostra consacrazione. In questo tempo di gioia che stiamo vivendo con la canonizzazione del nostro fondatore, San Giovanni Battista Scalabrini, siamo spronate a rivitalizzare l’essere consacrate e missionarie scalabriniane, oltre a intensificare la fedeltà al carisma scalabriniano e a rafforzare la nostra identità. Siamo chiamate a riprendere, con nuovo vigore, un cammino spirituale che solidifichi sempre più il nostro spirito missionario affinché questo risponda alle sfide del nostro tempo testimoniando la nostra vocazione al servizio dei migranti.

Infatti, la vita consacrata è chiamata a impegnarsi con la Parola di Dio e la Sua volontà, testimoniando la bellezza di seguire Gesù e irradiando speranza e gioia.

In diverse occasioni Papa Francesco si è rivolto a noi religiose per spingerci verso il vero impegno della vita religiosa consacrata. Questo cammino ci chiede una conversione della mente, del cuore e di tutto il nostro essere “a cui solo la fede concede di accedere e che nella fede è possibile rinnovare e consolidare”, conclude la superiora generale. 

Protocollo di visita in portoghese
Protocolo da Visita em Português

Protocollo di visita in spagnolo

 

Il 14 settembre la Madre Generale ha iniziato la sua visita alla comunità del Centro Vocazionale São Carlos, ad Aparecida/SP. Nell’occasione ha incontrato Dom Orlando Brandes, Arcivescovo di Aparecida.

 

Il 13 settembre la Madre Generale ha concluso la sua visita alla Comunità del Noviziato São Carlos, a Potim/SP.

 

Il 12 settembre, la Madre Generale e la Comunità del Noviziato São Carlos hanno visitato la città di Aparecida/SP, dove sono passate attraverso il Cammino del Rosario, presso il Santuario Nazionale di Aparecida e attraverso la Cidade do Romeiro, spazi di devozione a Nostra Signora di Aparecida.

 

L’11 settembre la Madre Generale ha iniziato la sua visita alla Comunità del Noviziato São Carlos, a Potim/SP.

 

Il 5 settembre, la Madre Generale ha visitato il Colégio Santa Teresa, a Ituiutaba/MG, dove ha incontrato gli studenti, gli insegnanti e il personale.

 

Dal 31 agosto al 2 settembre, la Madre Generale ha visitato la Comunità Scalabriniana Humilitas, nella città di Aparecida de Goiânia, Goiás.

 

Martedì 29, la Madre Generale ha visitato l’équipe dell’Istituto per le Migrazioni e i Diritti Umani (IMDH), a Brasilia, nel Distretto Federale, Brasile.

 

Lunedì 28 agosto suor Neusa ha incontrato l’équipe del CSEM (Centro Scalabriniano Studi sulle Migrazioni).

 

Nei giorni 27 e 28 agosto la Madre Generale ha visitato la Casa Bom Samaritano, che accoglie i migranti venezuelani, e la Comunità Madre Assunta.

 

Dal 20 al 22 agosto, la Madre Generale ha visitato le sorelle della Comunità Padre José Marchetti, di Vicente de Carvalho, Guarujá/SP.

 

Il 17 agosto, suor Neusa ha visitato il Colégio São José, a Santo André/SP, dove ha assistito all’esibizione del coro dei bambini e ha incontrato gli ex alunni e il gruppo Juvesc.

 

Suor Neusa ha visitato mercoledì 16 agosto la Scuola Padre José Marchetti, a Santo André/SP.

 

Il 15 agosto la Madre Generale ha partecipato alla celebrazione della Messa, nella cappella della Casa Madre Assunta, in commemorazione del 152° anniversario della nascita di Madre Assunta Marchetti, avvenuta il 15 agosto 1871.

 

La Madre Generale ha continuato la sua visita alla Comunità Casa Madre Assunta, conoscendo il Progetto Conviver – Casa Madre Assunta.

 

Il 14 agosto, suor Neusa ha visitato i migranti accolti presso la Casa Madre Assunta, a Vila Prudente, San Paolo, Brasile.

 

Nei giorni 11 e 12 agosto, la Madre Generale ha visitato le sorelle della Comunità Madre Assunta, nel quartiere Aclimação, a San Paolo, Brasile.

 

Guarda le immagini dell’incontro tra la Madre Generale e le Suore e i dipendenti della Missione Scalabriniana a Pari/SP.

 

L’8 agosto la Madre Generale ha iniziato la sua visita alle sorelle della Comunità Santa Teresinha, nel quartiere Pari, a San Paolo, Brasile.

 

Dal 30 luglio al 6 agosto, la Madre Generale ha visitato le Suore dell’Istituto São Carlos, a Jundiaí, San Paolo, Brasile.

 

Il 28 luglio la Madre Generale ha visitato il Centro Scalabriniano per la Promozione dei Migranti (CESPROM) a Jundiaí/SP.

 

Nei giorni 21 e 22 luglio Suor Neusa ha iniziato la sua visita alle comunità del Brasile presso la Comunità dell’Istituto Cristóvão Colombo, nel quartiere di Ipiranga, a San Paolo, Brasile.

 

Da Equipe de Comunicação

La gente sta anche leggendo